Una serata all’insegna della narrazione… a Lurate Caccivio!

7 maggio 2018

Alcuni momenti della serata, con Stefano, Daniela, Corrado, Omaru e la lettrice Roberta, che ci ha aiutati creando con la sua lettura una atmosfera di suspence!

Una serata all’insegna della narrazione, delle Favole come veicoli di speranza e di immagini comuni a tutti, dei tessuti narrativi come quadri complessi che sanno tradursi in messaggi semplici. Questo e altro nella piacevole serata di venerdì 4 maggio 2018, alla Biblioteca di Lurate Caccivio.

Ringraziamo di nuovo l’Amministrazione comunale di Lurate Caccivio e la Biblioteca comunale, grazie alle quali abbiamo potuto presentare Favole in viaggio. Corrado Barba, della biblioteca e Daniela Volontè, della commissione biblioteca, hanno magistralmente introdotto il nostro libro, contribuendo a creare già da subito l’atmosfera giusta per la trentina di persone presenti. Daniela ha ricordato che le Favole sono fatte di “intrecci” e l’abbiamo ringraziata ricordando che l’intreccio è presente già nel nostro nome (Symploké). Corrado ha spiegato come tutti abbiamo il desiderio di narrare, per tradurre l’esperienza e imparare il mondo. Elisa Militello, infine, ha curato l’organizzazione della serata.

Ma il ringraziamento più grande, come sempre, va a chi ha letto le favole, Roberta, e a chi le ha scritte: presenti venerdì sera gli autori Youssuf, Lamine e Omaru. Quest’ultimo si è anche reso disponibile a intervenire spiegando come per lui scrivere Favole è un desiderio che si è concretizzato in realtà. Da quando ha partecipato al laboratorio da cui è nato il libro, Omaru ha avuto l’ispirazione per raccogliere e scrivere altri racconti. Chissà mai che si possano leggere in un futuro anche quelli, magari in “Favole in viaggio 2”!