Migranti (e senza dimora): le fatiche quotidiane e le prospettive future

6 aprile 2017

Due pagine di cronaca de “il Settimanale della Diocesi di Como” per fare il punto sulla situazione dell’accoglienza dei migranti e dei poveri nella nostra città e sul territorio. Due pagine che presentano – come è possibile leggere nei vari articoli – alcuni aspetti emblematici della complessità delle azioni messe in campo dai vari servizi attivi per queste persone, ma soprattutto l’evolversi di settimana in settimana di una problematica da non sottovalutare. «Siamo di fronte a una situazione molto complessa – sostiene il direttore della Caritas diocesana, Roberto Bernasconi – ma che finora siamo riusciti a gestire, nonostante le fatiche quotidiane di operatori, volontari, parroci, intere comunità. Nei prossimi mesi servirà la massima coesione tra tutti i soggetti in campo, ma soprattutto in ambito ecclesiale».